Cosa è Reiki?

/Cosa è Reiki?

Ogni essere vivente ha bisogno di energia vitale. Senza energia vitale in quantità sufficiente l’organismo non è in grado di svolgere normalmente le proprie funzioni; le persone che ne scarseggiano hanno poca resistenza nei confronti delle malattie, spesso soffrono di stanchezza cronica, hanno poca memoria, sono facilmente irritabili e quasi sempre infelici. Quando l’energia vitale è completamente esaurita subentra la morte. In Oriente si è sempre posta molta attenzione alla definizione di energia, allo studio della sua circolazione e del suo utilizzo ai fini del mantenimento di un buono stato di salute. Nelle tradizioni orientali la malattia è concepita come la conseguenza di un preventivo squilibrio energetico.

La tradizione cinese ritiene infatti che vi sia una energia vitale, chiamata “Chi” (“Ki” in giapponese), che circola attraverso tutto l’organismo servendosi di canali energetici definiti “meridiani”. In maniera simile anche la concezione energetica indiana ritiene che l’energia vitale (prana) circoli in condotti (nadi), assimilabili concettualmente ai meridiani, e “vortici” di ricezione e distribuzione (chakra). La scienza occidentale, profondamente influenzata dalla fisica meccanicistica sviluppatasi dal sedicesimo al diciottesimo secolo si è a lungo disinteressata del fenomeno “energia vitale” in quanto non spiegabile secondo i principi della fisica meccanicistica.

Il Reiki è un metodo di riequilibrio energetico che è stato impartito da Mikao Usui e proviene dal Giappone. La sua caratteristica è che prevede l’apprendimento con gradualità dando la possibilità di intraprendere il percorso passo dopo passo e con il 1° Livello possiamo praticare il trattamento verso noi stessi per sviluppare il nostro equilibrio fisico ed anche interiore.

Per approfondimenti potete visitare pagina Facebook “Centro di Formazione Olistico”

Call Now Button